• Sergio Freschi

LA PATOLOGIA DELLA SPALLA

Aggiornamento: 3 ago 2020

Il paziente presenta dolore cronico o acuto, a volte insopportabile a livello dell’articolazione con grave difficoltà al movimento e alla elevazione del braccio, non riesce per esempio a radersi o pettinarsi. Una caratteristica è il forte dolore notturno irradiato al braccio che, in alcuni casi, rende ansioso e preoccupato il soggetto come fosse un attacco cardiaco.

Nella maggior parte dei casi a provocare tale eclatante sintomatologia è una rottura dei tendini della spalla che comunemente vengono denominati Cuffia dei Rotatori.

La rottura di questi tendini (cioè delle giunzioni fra muscolo e osso che permette il movimento articolare) può essere dovuta a traumi, ma più spesso ad alterazioni della cinematica articolare che nel tempo provoca un conflitto fra tendini e strutture ossee della spalla in grado di scatenare il dolore.

La visita dello specialista potrà chiarire le cause orientando e rassicurando il paziente ed escludendo altre patologie (es. di origine nervosa cervicale) e gli accertamenti da eseguire, normalmente una risonanza magnetica.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti